•  
  •  
  •  
  •  
  •  

Titolo: Gotham

Nazione: USA

Anno: 2016

Con: B.McKenzie, D.Mazouz

INTRODUZIONE

A volte, per comprendere pienamente l’operato di un supereroe, è necessario conoscerne le origini, anche se, come in questo caso, tutto può nascere da un desiderio distorto di giustizia.

TRAMA

Gotham è una serie tv che, come suggerisce il titolo tesso, è ambientata nell’omonima città in cui opera l’Uomo Pipistrello, il protagonista, infatti, è un Bruce Wayne estremamente giovane che, dopo la morte dei genitori, inizia a coltivare l’idea di vendicarsi sul responsabile.

A questo scopo il ragazzo stringerà amicizia con il commissario di polizia locale.

OPINIONI

Gotham è una serie tv della quale avevo già sentito parlare, in termini negativi, ma alla quale ho voluto dare, comunque una possibilità.

La sto seguendo proprio in questi giorni e devo ammettere che, sebbene si prenda parecchie libertà, si tratta, comunque, di un prodotto che merita.

Le caratterizzazioni dei personaggi, però, non rispecchiano esattamente quelle che si conoscono normalmente, in particolare per quanto riguarda uno di loro.

A meno che non spinti fuori “quello vero”, infatti non è così che si sviluppano le sue origini che richiederebbero, invece l’intervento di una “seconda parte” e un rapporto molto stretto tra loro.

TECNICAMENTE

Un aspetto che, invece, non mi sento di “condannare” completamente in questa serie tv è la realizzazione visiva, che renda perfettamente l’idea di una città marcia, corrotta e disperata, caratterizzata da un forte degrado, reso evidente attraverso l’uso di una fotografia dai toni molto cupi. Alcune interpretazioni, invece, risultano eccessivamente sopra le righe, sono presenti anche alcuni personaggi nuovi, tra i quali una sorta di interesse romantico del protagonista, quasi certamente assente nella controparte cartacea.

CONCLUSIONI

Una serie che vive tra luci e ombre, con linee narrative abbastanza interessanti, ma una certa confusione tra i personaggi.

Nonostante tutto non fatevi frenare dal pregiudizio e provate, almeno, ad iniziarla.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •