•  
  •  
  •  
  •  
  •  

Titolo: Luoin

Nazione: Francia

Anno: 2021

Con: O.Sy, L.Saignier

 

INTRODUZIONE

La letteratura e i grandi classici sono fonti infinite d’ispirazione per trasposizioni di vario tipo.

Certe volte, però, una storia piace talmente tanto da venire utilizzata anche troppo.

TRAMA

Lupin non è precisamente una serie tv che si basa unicamente sulla storia del famoso ladro gentiluomo, quanto, piuttosto una sua reinterpretazione.

Assane Diop è un uomo che lavora come custode presso il Louvre, la sua vita è stata segnata dal suicjdio del padre, ingiustamente accusato del furto di un prezioso gioiello.

La sua missione diventerà quella di vendicarsi ed ottenere giustizia e per farlo si servirà dell’ispirazione fornitagli dai romanzi di Maurice Leblanc, incentrati sulla figura di Arsenio Lupin.

OPINIONI

Lupin è una serie tv che mi è piaciuta molto, anche se me ne ha ricordata un’altra che avevo visto qualche anno fa, ovvero Revenge.

Queste due storie hanno, infatti un’ispirazione comune, ovvero Il Conte di Montecristo, anche se, questa volta, le fonti potrebbero essere ben due. Innegabile comunque il “filo rosso” che le lega, la vendetta per la perdita del padre, accusato ingiustamente.

TECNICAMENTE

Molto buona, in particolare per alcune trovate tecniche presenti, in particolare, nel finale.

La caratterizzazione dei personaggi in questa serie tv ha anche alcuni aspetti interessanti, in particolare per quanto riguarda Monsieur Pellegrini, il vero e proprio “cattivo” della storia, tratteggiato come il tipico ricco avide e forse anche leggermente razzista, interessato quasi esclusivamente al denaro, un po’ stereotipato ma comunque credibile.

CONCLUSIONI

Una serie che offre una sua interpretazione di una figura forse non poi così conosciuta fuori dalla Francia.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •