•  
  •  
  •  
  •  
  •  

Titolo: Onward-Oltre la Magia

Nazione: USA

Anno: 2020

Regia: D.Scanlon

Con le Voci di: A.Polidoei, A.Mete

INTRODUZIONE

La dimensione più “pura” dei fantasy e dei GDR, fatta di elfi, gnomi, spade magiche e imprese epiche, non è stata oggetto molto spesso di trasposizioni cinematografiche o televisive.

Vediamo com’è andata in questo caso.

TRAMA

Onward-Oltre la Magia è un nuovo film Pixar che racconta la storia di Jan e Barley, cresciuti senza il padre, morto anni prima.

Il giorno del sedicesimo compleanno di Jan la madre rivela ai due un grande segreto: esiste un incantesimo in grado di riportare, temporaneamente, in vita, il genitore. I

nizierà, così, un’avventura epica che condurrà ad un emozionante finale.

OPINIONI

Onward-Oltre la Magia è un film che ho apprezzato molto: è difficile che, personalmente, trovi pellicole che non mi piacciano, ma qui ancora di più, dato che la storia prende in prestito un certo immaginario “videoludico”, che si ispira principalmente ai cosiddetti GDR, data la struttura stessa.

Questo è riscontrabile già dalle scelte effettuate da Barley, al fine di rendere il viaggio più epico e restituirne il vero spirito al fratello.

TECNICAMENTE

Una scelta apprezzabilissima in questo film è quella di attribuire ai personaggi principali le stesse voci italiane utilizzate per gli attori corrispondenti nei film Marvel: nell’edizione originale le voci sono quelle di “Starlord” e “Spider-Man”, quindi, in quella italiana si è optato per i loro doppiatori ufficiali.

Si mantiene, in questo modo, una certa “continuità”, dal momento che si tratta, sia per la Pixar che per la Marvel, di brand Disney.

CONCLUSIONI

Una storia divertente ed emozionante, adatta a grandi e piccoli, anche se, ovviamente, gli adulti saranno in grado di coglierne la complessità.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •